Blog: http://dido.ilcannocchiale.it

Ius Soli, diritto al suolo.

Ius Soli, diritto al suolo, che già mi sembra una diminutio, perché non dovrei essere francese se non ci sono nato? O bulgaro? O ungherese, se mi piacciono i violini sfregati con sensualità?

Senza vergognarci ci siamo inventati regole che un Dio incazzoso ci farebbe ingoiare a calci.

Pensate a un uccello migratore che viene a beccare il grano dei nostri uccelli: «Tornatene in Africa passero Malefico»!

* * *

Margherita Carmen Cansino era uno straordinario mélange di sangui.

Figlia di uno spagnolo di origini napoletane, e di una mezza inglese con sangue irlandese.

Bruna di divino bruno, la fecero rossa, poi bionda, e poi Flamenco, che non è un colore, ma una passione del corpo, così come il mambo.

È stata il simbolo delle razze mescolate da Dio, e che si sa, formano bellezza.

Le razze non esistono, neppure i suoli sacri, altrimenti non avremmo un ministro con la particella o prefisso arabo e con la faccia da arabo. 

Vero ministro degli Esteri Al Fano?

Pubblicato il 27/9/2017 alle 21.57 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web