francesco di domenico il blog Ahmed Al Safi a Napoli | dido | dido letteratura | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

dido
gli occhi della memoria sono più acuti di quelli di uno sparviero


Diario


25 dicembre 2015

Ahmed Al Safi a Napoli


Ahmed Al Safi                                                                                        

È nato sulle sponde dell’Eufrate, a al-Diwanya nello spazio di mondo dove tutto ebbe inizio, in Mesopotamia.
Ha studiato scultura all’Accademia di Belle Arti di Baghdad, dove fu allievo di Ismail Fattah.

Vincitore del "Premio Ismail Fattah Al Turk " per giovani scultori nel 2000.

L'arte di Ahmed Al Safi, riflette quella generazione di artisti che negli anni novanta hanno vissuto il disagio dell'embargo e della dittatura saddamista e, successivamente, un ulteriore sfacelo dell'Iraq con l'arrivo delle truppe straniere. Le sue composizioni sono di un simbolismo profondo e complesso; aperto agli influssi espressionisti propone una pittura vivace, dinamica, fiabesca, con personaggi dalle forme longilinee e idealizzate che sembrano venire fuori da un mondo mitologico e leggendario, in nome di un ritorno a un'umanità epurata, primigenia e libera.

Le sue sculture elegantemente plasmate in ferro o in bronzo, mostrano figure agili e flessuose, simili a delle silhouette, svuotate da quel senso di gravità di cui sarebbero portatrici data la consistenza dei metalli utilizzati. Con queste strutture filiformi, quasi come generate dallo spazio che occupano, dato il continuo rimando dei pieni e dei vuoti, Ahmed Al Safi, esalta il moto dell' "animo", che rende possibile attraverso il movimento dei corpi nello spazio.

Vive e lavora da dieci anni a Issoudun, nella Francia centrale dove ha un atelier d’arte insieme alla moglie, la pittrice napoletana M.Chiara Di Domenico.




permalink | inviato da dido il 25/12/2015 alle 16:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     luglio        febbraio
 
 




blog letto 317023 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
info letterarie
arte

VAI A VEDERE




maria chiara di domenico
simonoir
Didò
Silvia Leonardi
Cristina Bove "Sweet"
Stefano Mina
Stefano Mina Pittore
Letteratitudine M.Maugeri
Gea blog di classe
Didò II - Le noveau
Acquista Didò
Via delle Belle Donne
Didò su VDBD
"dolce" Morena Fanti
Riccardo Marassi


 

Un attimo

Felice/mente spossato/a,

un attimo è stato un attimo

neanche il tempo di pensarlo, l'attimo

un grande fiume caldo salito al cuore

e giù fino all'infinito, un attimo

è stato un attimo/ veloce come

cavaliere che rincorre la giumenta

scappata in un attimo e raggiunta

come fiume caldo fuggito dal cuore,

un attimo è stato un attimo.

 

F. Di Domenico 29 XII 2009

 

Un omaggio a due attimi, differiti,

ma unisonici.

 

 

 “…il culo del cammello, smuove le dune
 del deserto…”
 “Pensieri sullo sterco molle delle dune a
 nord di Rabat”
 
 di Zhui El Khan
 


  Il nuovo libro

       La mia prima antologia personale
       21 racconti/ventuno soluzioni di
       vita per chi crede di essere normale.
  
        
         le tre antologie
    che raccolgono miei racconti

        


       

     

    

    

    

    

Arte & Artisti di Famiglia



        

Maria Chiara Di Domenico "Deserto d'oro"

          Scultura & Pittura
          
          
               
                
Ahmed Al Safi
Nato in Iraq nel '71, allievo di Ismail Fattah
padre dell'arte irakena. Vincitore del premio
"Ismail Fattah 2000". L'arte di Al Safi, riflet-
te quella generazione di artisti che negli an-
ni novanta hanno vissuto il disagio dell'emb-
argo
e della dittatura saddamista e, succes-
sivamente dell' ulteriore sfacelo dell'
Iraq con
l'arrivo delle truppe straniere.
Vive e lavora a Issoudun in Francia, nella
splendida regione de "L'Indré".


 The Lord

The Saatchi Gallery - Contemporary art in London

Ahmed Al Safi - "Didò scrittore"




 

     


 

 

CERCA