francesco di domenico il blog Giallo napoletano. | dido | dido letteratura | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

dido
gli occhi della memoria sono più acuti di quelli di uno sparviero


Diario


23 ottobre 2013

Giallo napoletano.

Il primo pensiero è stato: «Stai scrivendo il secondo

Adesso le telefono.

Il secondo pensiero è stato: «Non sei Philip Roth, ne Stephen King e mi hai inchiodato a cinquecento pagine?»

Il terzo solo invidia: alla fine sarei scrittore anch’io.

“L’anatomista” di Diana Lama è un libro sulle pulsioni umane - tra giallo, thriller e orrore puro - e sulle attività della psiche quando viene sconvolta da un trauma. Ha un incipit che è tutto il libro, e ho odiato questa bella signora solo per questo: “Questa è una città che devi vedere prima di morire.

Oppure è una città che ti uccide, una volta che l’hai vista.

È una Napoli senza sole, vuota di mandolini e pizze, è la città che spesso si vive, è un meta inferno grigio, come credo sia l’inferno.

Una squadra di individui, non del tutto sani di mente, come tutti i team di cacciatori psicologici, i profiler della polizia, alla ricerca di un assassino in una città che vista dai turisti è solare, ma studiata da vicino è quella di sempre, malata, dolente e indecente. È un libro di ritorno al futuro, dove i poliziotti, per scoprire un mostro, o forse due, si affidano ai metodi antichi, annusano l’aria e leggono i resti di un morto come un libro, per evitare il secondo, o il terzo.

Un libro senza lieti fini, vivo proprio per questo, con finali continui che si susseguono in un’interminabile scia di sangue. Con intuizioni narrative fantastiche e colpi di scena che mettono in crisi anche fantasiosi travet della penna come me.

Gran bel libro. Sapremo se Diana Lama ci proporrà un sequel di questa banda di psicologi psicopatici? Mentre aspetto ho già in camera da letto altre due donne, sono i libri di amiche napoletani sul mio comodino, sono convinto che avrò un buon inverno letterario.

- “"L’Anatomista” 

-  Diana lama - Newton Compton Editori


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. newton compton diana lama l'anatomista

permalink | inviato da dido il 23/10/2013 alle 21:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     agosto        gennaio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
info letterarie
arte

VAI A VEDERE




maria chiara di domenico
simonoir
Didò
Silvia Leonardi
Cristina Bove "Sweet"
Stefano Mina
Stefano Mina Pittore
Letteratitudine M.Maugeri
Gea blog di classe
Didò II - Le noveau
Acquista Didò
Via delle Belle Donne
Didò su VDBD
"dolce" Morena Fanti
Riccardo Marassi


 

Un attimo

Felice/mente spossato/a,

un attimo è stato un attimo

neanche il tempo di pensarlo, l'attimo

un grande fiume caldo salito al cuore

e giù fino all'infinito, un attimo

è stato un attimo/ veloce come

cavaliere che rincorre la giumenta

scappata in un attimo e raggiunta

come fiume caldo fuggito dal cuore,

un attimo è stato un attimo.

 

F. Di Domenico 29 XII 2009

 

Un omaggio a due attimi, differiti,

ma unisonici.

 

 

 “…il culo del cammello, smuove le dune
 del deserto…”
 “Pensieri sullo sterco molle delle dune a
 nord di Rabat”
 
 di Zhui El Khan
 


  Il nuovo libro

       La mia prima antologia personale
       21 racconti/ventuno soluzioni di
       vita per chi crede di essere normale.
  
        
         le tre antologie
    che raccolgono miei racconti

        


       

     

    

    

    

    

Arte & Artisti di Famiglia



        

Maria Chiara Di Domenico "Deserto d'oro"

          Scultura & Pittura
          
          
               
                
Ahmed Al Safi
Nato in Iraq nel '71, allievo di Ismail Fattah
padre dell'arte irakena. Vincitore del premio
"Ismail Fattah 2000". L'arte di Al Safi, riflet-
te quella generazione di artisti che negli an-
ni novanta hanno vissuto il disagio dell'emb-
argo
e della dittatura saddamista e, succes-
sivamente dell' ulteriore sfacelo dell'
Iraq con
l'arrivo delle truppe straniere.
Vive e lavora a Issoudun in Francia, nella
splendida regione de "L'Indré".


 The Lord

The Saatchi Gallery - Contemporary art in London

Ahmed Al Safi - "Didò scrittore"




 

     


 

 

CERCA